Volo24.it: I voli di ritorno per l’Europa sono sempre più cari / 4,887 euro per un biglietto di sola andata

Chi prenota con un po' di astuzia può però risparmiare

I viaggiatori che dal Giappone vogliono attualmente prenotare un volo da Tokyo per la Germania devono pagare un biglietto economico fino a 8,200 euro. Questa è l’analisi del più grande portale di viaggio italiano www.volo24.it. Chi invece vuol lasciare il Giappone pur con tutti i comfort, prenotando un volo per esempio da Tokyo a Monaco in prima classe, dovrà pagare al momento poco più di 20,000 euro . Se ci fosse ancora l’alternativa più economica per un volo in prima classe, avrebbe pagato invece sui 9,3000 Euro. A Tokyo 20 compagnie aeree offrono pochi voli verso l’Europa, la Lufthansa offre voli solo verso Osaka e Nagoya. I biglietti dei voli sono così cari poiché tutti i biglietti economici sono già stati venduti e la richiesta di qualche posto libero è così grande che il viaggiatore è costretto a comprare un volo in una classe più cara. Tutti i dati per la classe economica sono validi fino al 17 marzo.

Al momento non solo i prezzi sono per un viaggio improvviso così alti, ma anche gli orari sono molto complicati: un volo di ritorno da Tokyo alla Germania o all’Europa può avere tanti scali, per esempio a Mosca, Londra, Helsinki, New York oppure Chicago. Bisogna calcolare fino a 25 ore di viaggio. Un volo diretto dura normalmente 13 ore. Non si perda però di speranza chi ancora deve prenotare un volo per fuggire dalla catastrofe in Giappone. Chi avrebbe prenotato per esempio un volo il 17 marzo per il 19 marzo, avrebbe trovato ancora 42 aerei che volavano da Tokyo a Monaco e che avevano ancora 155 posti liberi. Tra questi voli ci sarebbe stato tuttavia solo un volo diretto che sarebbe costato sui 5,379 euro. Tutti gli altri voli avrebbero fatto scalo o a Vienna, Parigi, Amsterdam, Londra, Dubai, Francoforte, Chicago, Helsinki, New York, oppure a Zurigo. Anche questi voli costerebbero ben 4,887 euro. Cari sono anche i voli di ritorno per Amburgo. Gli anseatici sarebbero potuti tornare nelle loro città con ben 21 voli, tuttavia, solo con scali a Vienna, Londra, Parigi, Francoforte, New York o a Monaco (dati ottenuti il 17 marzo). Chi vuole ancora comprare uno degli 83 posti liberi dovrà pagare mediamente 4,780,54 euro. I biglietti più economici si trovano con la compagnia aerea Austrian Airlines che costa già ben 2,607 euro. Il volo più caro per Amburgo fa scalo a New York e costa 6,092 euro.

Chi invece vuole tornare nella capitale della Germania, Berlino, ha a disposizione dal 19 marzo, solo 5 aerei delle compagnie aeree Aeroflot, ANA e Australian Airlines. Un volo costa in media 4,422,51 Euro. Il più economico è con la Aeroflot con scalo a Mosca per 1,250,53 euro. Ma ecco la brutta notizia: il 17 marzo era rimasto solo un posto libero nella classe economica (questo lo ha dimostrato un teso eseguito in quella data). Anche i voli per le altre capitali europee sono cari: un volo di ritorno da Tokyo a Roma costa al momento ca. 4,397 euro. Il 17 marzo c’erano ancora 130 posti liberi a disposizione. I biglietti più economici li offre di nuovo la compagnia aerea russa, Aeroflot, con scalo a Mosca per 958 euro (è libero soltanto un posto), il biglietto più caro costa ca. 7,008 euro (ancora 7 posti sono liberi). Al momento volano a Roma queste compagnie aeree: Aeroflot, Autrian Airlines, Finn Airlines, Air France, KLM, Virgin Atlantic, Thai Airways, ANA Airlines, United Airlines, Japan Airlines, Air Canada, American Airlines, e la British Airways.

I francesi che attualmente vogliono tornare nella loro bella Parigi, devono pagare, per un biglietto in classe economica, con una mediante di 4,265,55 euro. Sui voli del 19 marzo marzo per Parigi sono ancora disponibili 139 posti. Le compagnie aeree che volano con 47 aerei da Tokyo a Parigi sono le seguenti: Cathay Pacific, British Airways, Australian Airlines, Japan Airlines, Finn Airlines, Air France, KLM, ANA, United Airlines e la American Airlines. Anche per gli spagnoli che vogliono tornare a Madrid non è così economico. Per prenotare uno dei 175 posti liberi, da Tokyo a Madrid il 19 marzo, si paga una media di 4,711 euro. Il 19 marzo volano 53 aerei a Madrid la maggior parte dei quali però, fanno scali in altre metropoli. Gli inglesi che vogliono tornare a Londra devono pagare al momento mediante 4,526 euro. In tutto ci sono 85 aerei che al momento possono contare su 242 posti liberi.

Anche solo un giorno più in Giappone può diventare per tanti turisti, uomini d’affari o anche studenti sempre più cara. Il portale fluege.de suppone che sarà così finché il pericolo in Giappone non sarà scampato. Ci sono però anche suggerimenti per evitare di pagare così tanto un biglietto di sola andata o di andata e ritorno. volo24.it consiglia di controllare sempre se un biglietto di andata e ritorno non sia più economico che uno di solo andata. I viaggiatori potrebbero non presentarsi al loro volo di ritorno e far così annullare il loro volo di ritorno. Un volo per esempio da Tokyo a Monaco, dal 19 marzo al 2 aprile, con scalo ad Amsterdam e con la compagnia KLM, verrebbe a costare solo 1,084 euro. Con la compagnia aerea ANA da Tokyo a Monaco, un volo dal 19 marzop al 30 giugno costerebbe sui 3,200 euro. Un volo di ritorno il 19 marzo con Aeroflot, con scalo a Mosca, costerebbe “solo” 958 euro; con la Finnair invece verrebbe sui 2,004 euro. Questo significherebbe che per un volo per Madrid non conviene comprare un biglietto di andata e ritorno. Ciò vale anche per i voli per Amburgo: chi vuole prenotare un volo da Tokyo ad Amburgo il 19 marzo e tornare, per esempio, il due aprile dovrebbe pagare per al momento sui 1,756 euro. Chi invece vuole volare da Tokyo a Berlino il 19 marzo e tornare il 12 aprile deve pagare sui 1,081 euro e fare scalo ad Amsterdam.

Del resto se si avesse prenotato un volo semplice il 17 marzo per il 19 marzo, da un’altra metropoli asiatica, come da Pechino per Monaco, si avrebbe pagato al momento 708 euro. La media sarebbe sui 1,510 euro. Un volo improvviso da Bangkok per la Germania, il 17 marzo, sarebbe costato 364 Euro. Bisogna però calcolare una media di 1,789 euro. Questo significa che al momento è molto più economico che prenotare un volo improvviso da Tokyo per l’Europa.

Attualmente ci sono milioni d’europei che si trovano nella regione di Tokio-Yokohama e tra questi circa 1000 tedeschi. Il governo inglese ha comunicato che sta cercando di organizzare dei voli dal Giappone per i cittadini inglesi che non riescono a pagare un volo di ritorno. Stanno cercando inoltre ditte cinesi che collaborino con compagnie aeree che abbiano propri aerei, per aiutare i loro cittadini.*

Così possono risparmiare i turisti che vogliono fuggire subito dal Giappone. Sette consigli dal portale volo24.it:

 • I viaggiatori non dovrebbero essere rigidi su un solo aeroporto di destinazione, ma essere più flessibili con vari aeroporti in Germania e in tutta Europa. Così si riuscirebbe a risparmiare più di mille euro

• I viaggiatori dovrebbero ricercare voli con dei motori di ricerca, come per esempio volo24.it – e non perdere tempo nel ricercare su numerosi siti. Fluege.de offre voli proposti da più di 700 compagnie aeree. In solo pochi minuti si riesce ad avere un’ampia lista di offerte di voli

• I viaggiatori siano flessibili con i dati di partenza e di arrivo. Questo potrebbe abbassare il prezzo anche di 1.000 euro.

• I viaggiatori dovrebbero prenotare il loro volo con tutta calma. Prenotare un volo da 7.000 € o da 2.000 euro è una bella differenza!

• I viaggiatori che prenotano un volo da Tokyo dovrebbero per esempio stipulare su volo24.it un’assicurazione di annullamento di viaggio. Così se il volo fosse annullato il viaggiatore non perderebbe nulla.

• Un’alternativa è Osaka: qui si possono prenotare dei voli economici – con un po’ di fortuna un volo di andata o di ritorno a meno di 100€, per esempio con la Lufthansa. Purtroppo ci sono però per il 19 marzo solo sei posti liberi – un volo per Francoforte , con scalo a Monaco e con 7 ore di permanenza a Monaco (questo i dati del 17 marzo, ore 21.11). Se non ci sono più posti libero liberi anche in Osaka, si devono prendere in considerazione prezzi fino a 3.000 euro.*

*Tutte le informazioni sono senza garanzia. Il test eseguito vale per tutti i prezzi dei biglietti offerti il 17 marzo 2011 tra le ore 13 e le 21.15. Le indicazioni sui posti liberi si riferisce al momento del test e di come era la situazione sul portale di fluege.de. I dati possono sempre variare. Si tratta di un test eseguito in quella data perciò non viene garantito per tutte le indicazioni qui trasmesse.

Informazioni su volo24.it

Volo24.it è una filiale di fluege.de. Volo24.it è il portale che cerca voli di linea, voli low cost o voli charter. Vengono comparati i voli offerti da più di 750 compagnie aeree. Si può prenotare una permanenza in un albergo o auto a noleggio. Volo24.it ha a disposizione anche una sezione che informa sulle le notizie più recenti sui voli. Volo24.it è un progetto della Unister GmbH. La ditta gestisce già numerosi portali di viaggio come ab-in-den-urlaub che è uno dei portali di viaggio più famosi. Unister è stata fondata nel 2002 da Thomas Wagner e per questa ditta attualmente lavorano 1200 dipendenti. Unister si espande sempre di più e attualmente è presente in Magdeburgo, Chemnitz, Dresda o Jena.

Artikel drucken Pressemitteilung downloaden

Presseverteiler

Name (Pflichtfeld)

Vorname (Pflichtfeld)

Medium

E-Mail-Adresse (Pflichtfeld)

Ressort

Position

Captcha
captcha

E-Mail-Adresse (Pflichtfeld)

Captcha
captcha